iStock

Tutto quanto serve sapere per vendere e comperare immagini su iStock.

Nome

iStock

Indirizzo

www.italiano.istockphoto.com

Descrizione

Viene ritenuto da numerosi addetti ai lavori come un sito di microstock che contiene mediamente le immagini di qualità elevata. Costituito nel 2000, iStock ha gettato le basi del rivoluzionario modello di business della fotografia basata sul micro-pagamento, diventando rapidamente uno dei siti mondiali con contenuti generati dagli utenti (un microstock, appunto) più redditizi e di successo. Contiene milioni di foto, illustrazioni, video e contenuti audio royalty-free controllati e approvati con cura meticolosa. iStock versa ogni settimana royalty pari a circa 1,9 milioni di dollari. Ha sede a Calgary, Alberta, Canada, e fa parte del gruppo Getty Images. In Italia è attivo un servizio di assistenza in italiano raggiungibile allo 02/36021219. Su iStock non ci sono solo foto, ma anche illustrazioni vettoriali filmati, tracce audio e file in formato Flash. Per acquistare file da iStock, bisogna comperare crediti, come sugli altri microstock. Si possono comperare crediti a consumo, pagando solo per le foto scaricate, o abbonarsi. Dal punto di vista di chi cerca di vendere le foto a questo microstock è bene sapere che la selezione di ingresso è molto rigida: finché non vengono approvate tre immagini campione non si ha diritto a sottoporre liberamente le foto. Le valutazioni su queste foto campione sono molto severe e se sono state bocciate, come accade spesso, per riproporle bisogna aspettare un mese. Ha comunque ben 70.000 fotografi che contribuiscono all’archivio. Tra i microstock è probabilmente quello che paga meno: tra il 15 e il 20% del prezzo di acquisto di una foto. Chi è esclusivo può guadagnare sino al 45% del prezzo di vendita. I guadagni possono comunque essere buoni perché in genere il prezzo di vendita delle foto è mediamente alto e ha un elevato numero di acquirenti. Anche portafogli piccoli possono rendere bene.

Numero di foto in archivio

9.000.000 (compresi video, file audio e illustrazioni)

Lingua

Italiano

Dimensione minima delle immagini

Almeno 1.200 per 1.600 pixel

Come caricare e inserire le parole chiave

Tramite browser, Ftp o tramite il programma gratuito DeepMeta (consigliato) che si può scaricare qui. La procedura di inserimento delle parole chiave è particolarmente lenta perché per ogni termine il sito richiede conferme su sinonimi, ortografia, lingua. Inoltre ogni foto deve essere indicizzata singolarmente: non sono previste azioni in grado di indicizzare contemporaneamente foto di una stessa serie e con le stesse parole chiave. Infine i fotografi possono caricare soltanto 18 foto alla settimana (20 per chi è a un livello maggiore).

La selezione degli esaminatori

Severissima. Può capitare che foto che sono state accettate su altri microstock vengano brutalmente respinte. La cosa buona è che vengono spiegati accuratamente i motivi del rifiuto, arrivando ad indicare perfino la zona della foto che presenta il problema. Molti altri siti forniscono invece informazioni generiche e spesso poco accurate. Il sistema indica le foto che possono essere corrette e ricaricate dopo averle sistemate e quelle che per la loro natura non possono essere sottoposte una seconda volta alla selezione. Per un massimo di tre volte al mese si possono contattare i selezionatori per richiedere una nuova valutazione di altrettante foto, se si ritiene che la bocciatura non sia stata giusta.

Quanto guadagnano i fotografi

Il fotografo guadagna dal 15 al 20% del costo di acquisto di una foto, ma se si diventa fotografi esclusivi di iStock si più guadagnare sino al 45%. Diventare esclusivi è comunque più complicato rispetto ad altri siti: è necessario disporre di 250 download e di un indice di approvazione minimo del 50% come prerequisito per far parte del team di fornitori esclusivi. Gli esclusivi possono anche cercare di accedere alle collezioni più esclusive del sito, come la Vetta.

Come vengono pagati i fotografi

Via Paypal, assegno o MasterCard prepagata. Una volta raggiunti i 100 dollari di incasso si può richiedere il pagamento.

Quanto costa comperare le foto

Si possono pagare le foto a consumo o abbonandosi, come per gli altri microstock. I prezzi delle singole foto vanno da un credito per la risoluzione minore sino a 28 crediti per le foto in altissima risoluzione. Il prezzo dei crediti varia dalla quantità acquistata. Se si comperano solo 6 crediti, il prezzo è di 1,29 euro a credito. Comprandone 1000 ogni credito costa 0,99 euro. Si possono acquistare anche 2.000 crediti al costo di 1.785,75 euro, 5.000 crediti al costo di 4.167,00 euro, 10.000 crediti al costo di 7.937,00 euro o 20,000 crediti al costo di 15.080,50 euro.

Passiamo agli abbonamenti. Il piano di abbonamento prevede un limite di download giornaliero per un determinato periodo di tempo. Più è lunga la durata dell’abbonamento, minore è l’importo giornaliero richiesto. Abbonarsi costa decisamente caro. L’abbonamento per tre mesi costa 777 euro e consente di avere 30 crediti giornalieri (si possono scegliere piani con più crediti al giorno). La differenza con gli altri microstock è proprio nel fatto che a disposizione si hanno crediti giornalieri e non download. Per gli abbonamenti, secondo noi, meglio scegliere siti come Fotolia, Dreamstime, Shutterstock o Depositphotos.

Come comperare le foto

Online immediatamente con le principale carte di credito o PayPal.

Perché comperare o vendere su iStock

iStock ha uno tra i migliori archivi di foto di microstock in circolazione oggi, anche se è tra quelli che pagano meno i fotografi (dal 15 al 20% per i non esclusivi) e che ha la procedura per caricare le foto più lenta e tortuosa in assoluto. Ha un sezione editoriale ed è localizzato in italiano per fotografi ed acquirenti. La selezione delle foto è particolarmente impegnativa: non di rado vengono bocciate foto accettate altrove. Ma questo va a vantaggio della qualità del database. Le vendite delle foto accettate sono di solito assicurate con costanza.

 

Inizia subito a vendere o comperare su iStock

Ritieni che valga la pena conoscere meglio questo sito per vendere o comperare foto? Inizia a registrarti gratuitamente facendo clic qui.

Be Sociable, Share!